Il blog di Cerro al Lambro e Riozzo

Cerro e Riozzo tutto in un solo blog

Acqua pulita per le cascine

Posted by wivocerro su gennaio 30, 2008

Fonte: il cittadino del 19 gennaio 2008

Cerro Acqua più pulita per tutti. Mancano solo pochi metri al traguardo di un sistema idrico più sicuro per Cerro al Lambro. Con la realizzazione del nuovo progetto, saranno collegate all’acquedotto pubblico tutte quelle cascine dove era stata rilevata la presenza di sostanze nocive. Il piano è stato interamente finanziato da regione Lombardia ed è in corso di attuazione da parte di Cap Gestione spa. L’impegno di spesa stimato è di 109.217 euro (compreso il costo dell’Iva al 10 per cento). Il cantiere è già avviato e ormai in dirittura di arrivo. Definito di somma urgenza, tanto che aveva costretto anche il primo cittadino Dario Signorini (in data 18 ottobre 2007) a firmare un’ordinanza sindacale, per inibire all’utilizzo dei pozzi privati per scopi potabili umani e zootecnici, il provvedimento adottato dalla giunta prevede una serie di opere per estendere la rete pubblica dell’acqua. Elaborato dal Cap Gestioni, l’intervento è suddiviso principalmente in tre lotti di lavori. Il primo prevede condotti per unire le cascine Leona, Colombarolo, Abbazia e Osteria Cascinette. Si tratta della realizzazione di un’estensione di 1.206 metri, che comprende tra le opere scavi interni, ripristini di terreno e uso di materiali speciali (costo 59.471 euro). Il secondo invece collega alla cascina Gazzera (Fratelli Montana e Fratelli Gavioni), per un allungamento delle conduttore di 2.646 metri. Il programma del cantiere comprende perforazioni teleguidate, per l’attraversamento della strada provinciale, scavi interni e relativi ripristini di materiale (costo 29.810 euro). Infine il terzo lotto riguarda l’insediamento Fratelli Comparin, con un completamento della rete (in particolare dall’acquedotto di Casaletto Lodigiano) di 385 metri (spesa preventivata 20.985 euro). «Il progetto, interamento finanziato da regione Lombardia e che ha richiesto il nostro impegno, consente di mettere in sicurezza l’approvvigionamento idrico di diverse cascine del territorio comunale, nei cui pozzi privati erano state riscontrate alcune infiltrazioni nocive», ha rassicurato Salvatore Audino, assessore ai lavori pubblici dell’amministrazione comunale.M. Br.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: