Il blog di Cerro al Lambro e Riozzo

Cerro e Riozzo tutto in un solo blog

Incidente Cerro. Nuovi sviluppi.

Posted by wivocerro su maggio 13, 2008

Da il Cittadino del 13 maggio 2008

Prove schiaccianti sul pirata della strada
intanto la procura di Lodi apre l’inchiesta
La procura di Lodi ha aperto un’inchiesta sul pirata della
strada che ha ucciso Andreina Ferrari. Le accuse a carico di
M.S., queste le iniziali del 55enne residente in un paese del
Pavese al confine col Sudmilano, sono di omicidio colposo e
omissione di soccorso. Nel frattempo, sono emersi nuovi particolari
sulle indagini dei carabinieri di Melegnano, che si
sono concluse a tempo di record. La tragica vicenda è avvenuta
infatti martedì sera, con la 68enne Andreina Ferrari che
stava attraversando la provinciale Santangiolina, quando è
stata investita mortalmente da una macchina, il cui autista è
fuggito in direzione di Melegnano. E nella tarda serata di
venerdì i militari di piazza Volontari del Sangue avevano già
scovato il “pirata”. Così, per individuare la Fiesta blu, macchina
alla cui guida l’uomo ha travolto la 68enne, si è rivelato
decisivo l’intervento della concessionaria Autosara della Ford
di Melegnano, i cui tecnici sono risaliti al modello partendo
dai pochi frammenti recuperati dai carabinieri sul luogo dell’incidente.
Si tratta di un dettaglio non secondario, anche
perchè la Ford Fiesta si è rivelata un elemento decisivo per la
positiva conclusione dell’inchiesta, come peraltro deve aver
intuito lo stesso “pirata”, che dopo l’incidente l’aveva portata
in una carrozzeria della zona per farla demolire. In caso di
distruzione, infatti, probabilmente non vi sarebbero state
ulteriori prove della sua colpevolezza. Non a caso, quindi, la
macchina si trova tuttora sotto sequestro, con i carabinieri di
Melegnano che nei prossimi giorni dovrebbero sottoporla a
tutta una serie di controlli. Permane invece un certo riserbo
sull’interrogatorio fiume, al termine del quale M.S. ha confessato
l’investimento e la successiva fuga. Secondo alcune indiscrezioni,
comunque, il 55enne avrebbe detto di non aver visto
la donna, mentre dopo averla travolta pare che sia fuggito
perchè molto spaventato. Ad ogni modo, secondo gli investigatori
le prove a suo carico sarebbero schiaccianti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: