Il blog di Cerro al Lambro e Riozzo

Cerro e Riozzo tutto in un solo blog

Posts Tagged ‘Calcio femminile’

Riozzese femminile. Niente finale causa calendario

Posted by wivocerro su giugno 2, 2008

RIOZZO “L’A.C. Riozzese comunica attraverso il suo presidente Mileto Faraguna e di comune accordo con il tecnico Franco Lanzani l’impossibilità a partecipare alla gara di ritorno di semifinale di Coppa Italia contro la Torres”.
Comincia così il comunicato ufficiale diramato nella serata di ieri dalla società rosanero che dunque è costretta a rinunciare a giocarsi il possibile accesso alla finale di Coppa Italia. Nonostante gli innumerevoli tentativi di prenotare il volo per raggiungere Codrongianos nei pressi di Sassari, dove domani pomeriggio alle ore 15 si sarebbe dovuta svolgere la gara di ritorno con la Torres (all’andata 2-1 per la formazione sarda), non c’è stato nulla da fare. Il concomitante ponte festivo dell’1 e 2 giugno ha sbarrato la strada a qualsiasi richiesta della Riozzese che dal 10 maggio scorso, dopo la qualificazione contro il Sezze, si è inutilmente attivata, alla ricerca dei posti necessari (una ventina circa, tra giocatrici, staff tecnico e dirigenti) per raggiungere la Sardegna. Un ultimo tentativo è stato fatto ieri pomeriggio, ma anche l’ennesima agenzia incaricata non ha potuto far altro che comunicare l’indisponibilità dei posti. Unica e peraltro improponibile alternativa sarebbe stata quella di partire da Genova con un traghetto nella tarda serata di oggi (quindi da Riozzo nel primo pomeriggio), raggiungere Porto Torres l’indomani e ripartire dalla Sardegna domenica sera con arrivo a Genova lunedì. Un tour de force di quattro giorni che la società non ha nemmeno proposto alle giocatrici e allo staff tecnico: «Abbiamo fatto tutto il possibile – commenta il presidente Faraguna – ma non c’è stato nulla da fare. Desidero chiarire che non è assolutamente un problema economico, ma solo ed esclusivamente logistico. D’altra parte quando le date delle partite sono così “blindate” è difficile gestire certe situazioni. Ci siamo mossi in largo anticipo, cercando tutte le compagnie aeree possibili, ma nessuna ci ha dato la disponibilità».
Adesso la società rosanero, che ha tempestivamente avvisato sia la Divisione calcio femminile sia la Torres, attende le sanzioni sportive e economiche. Inevitabile la sconfitta a tavolino per 3-0 e la relativa esclusione dalla manifestazione, cui si aggiungerà una sanzione pecuniaria di 2.100 euro. «C’è un po’ di delusione – ammette il tecnico Franco Lanzani – anche perché ci tenevamo tanto a questa sfida e ci eravamo preparate molto bene con i soliti tre allenamenti settimanali. Sino all’ultimo abbiamo sperato che la situazione si risolvesse, ma purtroppo dobbiamo accettare questa rinuncia: la società ha fatto tutto il possibile e per questo ha tutta la nostra comprensione».

Andrea Grassani
da Il Cittadino

Posted in sport | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Coppa Italia donne: La Riozzese non perde le speranze

Posted by wivocerro su maggio 20, 2008

Fonte: http://www.riozzese.it/f/

RIOZZO Un’impresa soltanto sfiorata quella della Riozzese che, di fronte alla corazzata Torres e in formazione largamente rimaneggiata, si arrende nella ripresa. Dopo un grande primo tempo chiuso in vantaggio grazie alla rete di Bonetti, la squadra rosanero ha pagato dazio nella seconda quando la maggior esperienza e abitudine della Torres a questo tipo di partite, ha avuto lameglio.
Lanzani che deve rinunciare a Francesca Sironi, Piva, De Vincenzo, Carpino e Pignedoli, recupera all’ultimo la figlia Monica, anche se non ancora con i novanta minuti nelle gambe e fa esordire dal primo minuto la “Primavera” Claudia Mauri, 15 anni e ottime prospettive (ma costretta a lasciare il campo per infortunio dopo circa mezz’ora) per il futuro. Proprio l’esordiente rosanero dopo 1′ potrebbe già portare in vantaggio la Riozzese grazie a uno spunto sulla sinistra che trova però la grande parata di Penzo in angolo. Risponde la Torres al 10′ con una deviazione sotto porta di Fuselli che si perde di poco a lato. La Riozzese gioca con grande concentrazione lottando su ogni pallone e al 15′ passa meritatamente in vantaggio. Un lungo lancio dalle retrovie viene arpionato da Bonetti che vede l’uscita del portiere ospite e lo supera con un preciso pallonetto. Nonostante il vantaggio la squadra di Lanzani continua a macinare gioco e lascia pochissimo spazio alla manovra, per altro piuttosto approssimativa, della Torres. Unico pericolo per la porta di Gorno è quando il portiere rosanero sbaglia l’uscita su calcio d’angolo e per poco arriva il pareggio.
Nella ripresa cambia sostanzialmente il canovaccio della gara con la squadra sarda che entra in campo con ben altro piglio, mettendo in mostra una qualità di gioco molto apprezzabile. All’11 Tonani salva sulla linea un pallone deviato dopo un calcio d’angolo. Al 15′ le ospiti trovano il pareggio anche se la Riozzese ha di che recriminare per un fallo non rilevato dall’assistente proprio a due passi dalla linea laterale. Iannella si impossessa del pallone e supera due avversarie prima di scaraventare un preciso tiro dal limite che si insacca sotto l’incrocio dei pali. Fatica adesso la Riozzese a contenere gli attacchi della formazione sarda, anche perché le gambe sembrano non girare più come nella prima parte di gara. Al 19′ un colpo di testa di Fuselli sfiora il palo, mentre al 26′ una conclusione dal limite di Iannella viene bloccata a terra da Gorno. Il pareggio non sarebbe un risultato da buttare via a questo punto, ma al 33′ arriva la rete che consegna la vittoria e una buona parte di qualificazione alla Torres con Pintus, che trova lo spiraglio giusto dopo una respinta della difesa rosanero sugli sviluppi di un calcio d’angolo.
Per guadagnarsi la finale la Riozzese dovrà ora cercare la vittoria con almeno due reti di scarto nella gara di ritorno in Sardegna il prossimo 31 maggio.

Andrea Grassani

RIOZZESE 1 TORRES 2

RIOZZESE: Gorno, Valeri, Tonani, Mauri (32′ pt Sironi L.), Asperti, Bonini, Mantuano, Lanzani M., Bonetti, Perini (35′ st De Falco), Piccinno. All.: Lanzani F.

TORRES: Penzo, Soro, Perelli, Cortesi, Crespi, Iannella, Domenichetti, Pintus, Valenti, Conti, Fuselli. All.: Arca

ARBITRO: Storace di Novi Ligure

RETI: 15′ pt Bonetti, 15′ st Iannella, 33′ st Pintus

Posted in sport | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La riozzese ci prova

Posted by wivocerro su maggio 17, 2008

Dal sito http://www.riozzese.it/f/

Lanzani senza sei titolari: «Cerchiamo un’impresa»

COPPA ITALIA FEMMINILE – OGGI (ORE 15:00) LA SEMIFINALE DI ANDATA CONTRO LA TORRES

«Tenteremo di limitare i danni per andare a giocarcela nel ritorno»

ChiaraRIOZZO Andrà in scena questo pomeriggio la gara di andata di semifinale di Coppa Italia tra la Riozzese e la Torres. E se per le sarde non si può certo dire che si tratti di una novità, visto che ad oggi la formazione di Sassari vanta il miglior curriculum tra le squadre di Serie A, con tre scudetti, sei Coppe Italia, due Supercoppe italiane e una Coppa Uefa, altrettanto non è per la Riozzese, assoluta protagonista, dopo la salvezza ottenuta alla sua prima esperienza nel massimo campionato nazionale, di questa edizione di Coppa Italia.
Tra le quattro grandi rimaste (l’altra semifinale sarà tra Fiammamonza e Bardolino, altri due colossi del movimento femminile italiano) si è inserita un po’ a sorpresa anche la squadra rosanero. Tuttavia la partita di oggi a Riozzo con la Torres arriva probabilmente nel periodo peggiore, dal punto di vista degli infortuni, per la squadra di Franco Lanzani che dovrà fare a meno di ben sei titolari. Oltre a Francesca Sironi, squalificata, il tecnico rosanero non potrà contare su De Vincenzo, Piva, la figlia Monica Lanzani e Carpino, oltre a Pignedoli che è già ferma da parecchie settimane. Una situazione che lo stesso Lanzani non esita a definire disperata: «Ad oggi – conferma il tecnico rosanero – non ho idea di chi far giocare. Non sto scherzando, purtroppo siamo in una situazione che definire disperata è ancora poco e non lo dico per mettere le mani avanti o per trovare qualche scusa. Contro la Torres sarebbe stata dura anche con tutte le titolari, figuriamoci in queste condizioni». Mister Lanzani ha comunque intenzione di mantenere un assetto collaudato con la difesa a quattro e le due punte in avanti e anche l’impiego di qualche ragazza della formazione Primavera (Mauri molto probabilmente) sarà indispensabile: «Sicuramente proporrò il 4 4 2, anche se qualche ragazza dovrà sacrificarsi e inventarsi in un ruolo non suo. Certo sarà molto dura, perché di fronte abbiamo una delle squadre più forti d’Italia». La speranza del tecnico riozzese è che la qualificazione resti aperta per poi tentare qualcosa nella gara di ritorno di sabato 31 maggio in Sardegna: «Faremo sicuramente una partita di contenimento – continua Lanzani – sperando che il risultato non sia troppo negativo. Se riuscissimo a limitare i danni, poi nelle partita di ritorno, recuperando qualche elemento, potremmo cercare di giocarcela. In ogni caso siamo arrivati fino a qui e adesso è anche inutile fare calcoli, proviamo comunque a tenere viva la qualificazione anche se, ripeto, sarebbe un impresa non da poco».
Il rammarico lascia spazio dunque alla speranza in una partita per la quale si prevede il pubblico delle grandi occasioni: «In questi giorni ho ricevuto parecchie chiamate – confessa Lanzani – anche da diversi miei colleghi che verranno ad assistere alla partita, peccato non poterci presentare al meglio. Comunque ci proveremo».

Andrea Grassani

Posted in Senza Categoria, sport | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La Riozzese va in semifinale di Coppa Italia

Posted by wivocerro su maggio 13, 2008

Da il Cittadino del 12 maggio 2008

Calcio – Coppa Italia femminilen Dopo la vittoria per 4-1 dell’andata la squadra di Lanzani rischia grosso perdendo per 2-0
La Riozzese in semifinale con il fiatone
Il Sezze spaventa le rosanero che adesso sfideranno la Torres
SEZZE 2RIOZZESE 0

Severino, Ciarlo (15′ st Corradino), Bossi (19′ st Rubecca), Valetto, Bussu, Duò, Cianci, Bellucci, Coletta, Capponi, Perotti. All.: Tesse Gorno, De Vincenzo, Valeri, Piva, Sironi F., Bonini, Sironi L., Mantuano, Perini, Bonetti, De Falco (1′ st Piccinno). All.: Lanzani FArbitro: Pirone di RomaReti: 6′ pt Coletta, 23′ pt ValettoSEZZELa Riozzese riesce ad agguantare la semifinale di Coppa Italia, dove incontrerà la Torres ma rischia tantissimo nella gara di ritorno con un Sezze che sfiora l’impresa di rimontare il pesante 4-1 incassato dalle rosanero nel match d’andata. Qualche attenuante per la squadra di Franco Lanzani non manca, a cominciare dalle assenze di Asperti, Tonani, Lanzani e Carpino, ma la brutta prova con le laziali non si giustifica solo così. Se nella partita di andata le due categorie di differenza tra le riozzesi (reduci dalla salvezza conquistata nella prima stagione in A) e il Sezze (impegnato in B) si era fatta sentire, altrettanto non si può dire della partita di ieri, nella quale le laziali sono apparse letteralmente trasformate. La squadra di casa, che ha sfiorato la promozione in A2 dopo una contestatissima partita con la Lazio, ha riversato la sua rabbia nella partita di Coppa Italia, mentre la Riozzese è sembrata impreparata ad arginare l’aggressività delle padrone di casa. Pronti-via e al Sezze bastano 6’ per portarsi subito in vantaggio con Coletta, che sfrutta un buco dei centrali difensivi e batte Gorno in uscita. Sembra riprendersi la formazione rosanero, con Piva che alza il baricentro e invita per due volte Valeri all’inserimento dalla sinistra, ma i suoi assist non sono sfruttati a dovere dalle punte. Al 18’ Piva ci prova con una punizione che però termina alta. E al 23’, invece, arriva la seconda rete del Sezze a creare ulteriore apprensione alla Riozzese, con Coletta che dal fondo mette al centro per l’accorrente Valetto che indovina la conclusione vincente a fil di palo. La squadra di casa a questo punto crede nell’impresa e continua il suo forcing: specialmente con Perotti, che ben supportata dal centrocampo affonda pericolosamente nelle maglie della difesa rosanero. Al 35’ tuttavia la squadra di Lanzani potrebbe spegnere gli ardori delle laziali:la conclusione di De Falco su assist di Valeri, però, incoccia sulla traversa. Dopo la strigliata di Lanzani negli spogliatoi la musica sembra cambiare nella ripresa, con Perini che trova maggior intesa con la neo entrata Piccinno, in verità non al meglio della condizione. Al 7’ ci prova proprio Piccinno servita da Perini, ma la sua conclusione termina tra le braccia del portiere. Al 13’ è Perini a entrare in area e costringere il portiere di casa alla parata a terra. Al 20’ Valeri sull’ennesima incursione colpisce la base del palo, mentre alla mezz’ora ci prova anche Bonetti, che dal suo spunto personale ricava però solo un calcio d’angolo. La Riozzese spinge alla ricerca del gol che chiuderebbe il discorso qualificazione, ma dal canto suo il Sezze non disdegna rapide ripartenze che mettono più volte in apprensione la retroguardia rosanero. Passano i minuti e l’ansia aumenta, ma alla fine il risultato non cambia più e la Riozzese può così festeggiare la sua prima storica semifinale, che la vedrà opposta alla Torres con andata sabato alle 15 a Riozzo e ritorno il 31 maggio in Sardegna.
Andrea Grassani

Posted in sport | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Coppa Italia femminile – La semifinale a portata di mano

Posted by wivocerro su maggio 10, 2008

da il cittadino del 10 maggio 2008
La Riozzese “vede” la semifinale

Sarà una Riozzese decimata quella che domani pomeriggio (ore 15) si giocherà l’accesso alle semifinali di Coppa Italia nella trasferta di Sezze. L’ampio margine del risultato di andata (4-1) lascia comunque abbastanza tranquillo l’entourage rosanero, anche se la partita richiederà grande impegno. Franco Lanzani ha già in mente come ovviare a una formazione che dovrà fare a meno di Asperti, Tonani, Lanzani, Piccinno e Carpino: «Abbiamo un grande vantaggio – afferma Lanzani -, ma sarà indispensabile coprirci bene e alla prima opportunità fare subito gol per spegnere eventuali ardori delle laziali». Il fatto di dover rinunciare a molti titolari obbliga il tecnico rosanero a inserire alcuni elementi della Primavera, tra cui De Vecchi, Mauri e Troiano: «In settimana abbiamo sostenuto un’amichevole – continua Lanzani – anche per valutare alcune giocatrici della Primavera che saliranno in prima squadra e devo dire che ho visto buone cose. Certo, non possiamo aspettarci troppo perché tutte sono alla loro prima esperienza, ma io resto molto fiducioso». Qualche accorgimento tattico ci sarà comunque in vista di una sfida che vale moltissimo per la Riozzese: «Penso che sposterò De Vincenzo sulla linea difensiva per dare maggior sicurezza al reparto, mentre a centrocampo credo che un po’ soffriremo le assenze, ma comunque abbiamo tre reti di vantaggio e dovremmo essere tranquilli». Dopo la gara con il Sezze, formazione di Serie B, per la Riozzese in caso di esito positivo si spalancherebbero le porte della semifinale, la cui avversaria è praticamente già decisa visto che la Torres che nella gara di andata ha travolto in trasferta per 7-0 il Calciosmania Napoli: «Sarebbe molto importante arrivare a quella partita in condizioni migliori – si augura Lanzani – perché la Torres rappresenta certamente il top del calcio femminile italiano, anche se nelle doppia sfida in campionato non abbiamo affatto sfigurato (sconfitta per 2-1, all’andata e pareggio per 2-2, nell’ultima giornata della Serie A, ndr). In ogni caso arrivare in semifinale era qualcosa che a inizio anno nemmeno ci saremmo sognati e invece siamo a un passo da questo storico traguardo». La Riozzese partirà oggi alla volta di Sezze, viaggiando in pullman anziché in aereo, anche perché la società laziale ha rifiutato l’anticipo alle 14.30, mentre il rientro è previsto sempre in pullman per la notte di domani. Le altre gare dei quarti di finale sono Torres-Calciosmania Napoli (andata 7-0), Tavagnacco-Bardolino (1-6) e Fiammamonza-Reggiana (0-0).Andrea Grassani

Posted in sport | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Serie A femminile: Riozzese-Chiasiellis

Posted by wivocerro su febbraio 23, 2008

Dal cittadino del 23 febbraio 2008

Calcio – Serie A femminilen Oggi alle ore 14.30 Riozzese-Chiasiellis vale mezza salvezza
Riozzo Dopo la storica e più che mai sofferta qualificazione agli ottavi di Coppa Italia (in cui affronterà il Milan), con la vittoria sul Brescia di sabato scorso, la Riozzese torna a concentrarsi sul vero obiettivo della sua prima stagione in Serie A: la salvezza. A Riozzo oggi pomeriggio (fischio d’inizio alle ore 14.30) andrà in scena un autentico spareggio con le friulane del Chiasiellis che in classifica sono al terz’ultimo posto con 13 punti; dietro solo il Trento penultimo a quota 10 e il Firenze ultimo a 8, le due squadre che ad oggi sarebbero le retrocesse. La Riozzese con i suoi 16 punti non può quindi permettersi ulteriori passi falsi e una vittoria significherebbe un passo forse decisivo verso la permanenza nella massima serie del calcio in rosa. «Non ho difficoltà ad ammettere – attacca il tecnico Franco Lanzani – che quella con il Chiasiellis è la partita più importante della nostra stagione. Con i tre punti faremmo un bel salto, per questo mi auguro che la squadra sfoderi una prestazione di carattere». Una vittoria sarebbe l’ideale, ma anche un pareggio forse potrebbe bastare, anche se Lanzani non è tipo da accontentarsi: «Non firmerei per il pari – continua l’allenatore delle rosanero – perché penso che abbiamo le possibilità per battere il Chiasiellis. Ricordo nella gara di andata una partita giocata quasi sempre nella loro metà campo e nella quale abbiamo sbagliato l’impossibile, compreso un rigore, e alla fine siamo state sconfitte. Spero quindi che questa volta anche un pizzico di fortuna ci assista». Lanzani per questo delicato incontro dovrebbe recuperare sia Piva che la figlia Monica, anche se la formazione da opporre alle friulane potrebbe riservare qualche novità: «Piva e Monica si sono allenate per quasi tutta la settimana in palestra – spiega Lanzani -, quindi non saranno al meglio; in ogni caso penso che dovrebbero partire dall’inizio, mentre per il resto voglio vedere come si mette la partita. Di sicuro avremo un atteggiamento un po’ più prudente del solito». Nel frattempo c’è da sottolineare la bella prestazione in Nazionale Under 19 di Tatiana Bonetti, che nell’amichevole con la Svizzera giocata mercoledì pomeriggio a Tavagnacco, vicino a Udine, è entrata a inizio ripresa con le elvetiche in vantaggio di due reti e ha contribuito alla rimonta dell’Italia che alla fine si è imposta per 3-2. Il programma della 16esima giornata oltre a Riozzese-Chiasiellis offre anche Reggiana-Tavagnacco, Torino-Milan, Fiammamonza-Bardolino, Atalanta-Torres e Firenze-Trento. In classifica guida sempre il Bardolino con 40 punti seguito dalla Torres a quota 35. Andrea Grassani

Posted in sport | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Riozzese Serie A: dagli spogliatoi…

Posted by wivocerro su febbraio 4, 2008

Fonte il cittadino del 4 febbraio 2008
Lanzani è contento solo a metà: «Allunghiamo sulla zona calda, ma per me sono due punti persi»

Dopo una partita nella quale ci si aspettava il ritorno alla vittoria in casa Riozzese è la classica domanda “bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto?” a tenere banco. Il tecnico Franco Lanzani non ha però dubbi: «Sono due punti persi – attacca – perché avevamo tutte le qualità per battere il Trento. Non abbiamo fatto una grande partita, troppa confusione e una manovra che non mi ha soddisfatto. Sappiamo fare molto meglio come abbiamo già dimostrato più volte». Tuttavia facendo due conti si può considerare nel complesso più che positivo l’esito della giornata, con la Riozzese che guadagna un punto sulla zona retrocessione ora lontana 8 punti. «È vero – conferma il tecnico rosanero – perché abbiamo aumentato il margine e c’è una partita in meno. Però dopo la prova con il Torino mi sarei aspettato di più. Loro giocavano su lunghi lanci e ci abbiamo messo parecchio tempo a prendere le misure. Poi qualche errore di troppo ci è costato come al solito molto caro».

Posted in sport | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Seria A femminile: L’impegno di oggi della riozzese

Posted by wivocerro su febbraio 2, 2008

Fonte: il cittadino del 02 febbraio 2008

Dopo tre partite di fuoco, tra fine andata e inizio ritorno, con Torres, Bardolino e Torino, che non hanno portato punti, finalmente per la Riozzese arriva un calendario tutto sommato più sereno. Oggi pomeriggio (fischio d’inizio alle ore 14.30) al “Comunale” di Riozzo arriverà infatti il Trento, attualmente all’ultimo posto in classifica con 6 punti e unica squadra a non aver mai pareggiato (come la Riozzese). Ma di pareggio Franco Lanzani non vuol nemmeno sentire parlare, dopo tre sconfitte consecutive con le grandi del campionato: «I tre punti sono obbligatori – attacca il tecnico rosanero – perché con il Trento abbiamo tutte le carte in regola per vincere». Lanzani poi non nasconde di aver stilato una sorta di mini tabella per le prossime tre gare con Trento, Reggiana e Chiasiellis che secondo lui saranno decisive per le sorti della Riozzese: «Ho messo in preventivo di fare sei punti – continua Lanzani -, il che vorrebbe dire fare un passo forse determinante verso la permanenza in Serie A, anche se poi il campionato sarà ancora lungo».Tuttavia adesso bisogna pensare alla gara con le trentine che nel frattempo si sono rafforzate con l’ingaggio dell’esperta centrocampista Katia Serra, 34 anni, con alle spalle una carriera di tutto rispetto tra Nazionale (20 presenze e una rete) e Serie A (269 presenze e 54 reti), e che dopo un lungo infortunio patito nella scorsa stagione con la Reggiana ha scelto Trento per rilanciarsi. «So che loro tengono molto a questa partita che potrebbe rappresentare una sorta di ultima spiaggia – continua Lanzani -, in ogni caso siamo pronti alla sfida. Sono molto fiducioso soprattutto dopo la bella prova di Torino in cui ci è mancata solo un po’ di fortuna per portare a casa un pareggio che avremmo meritato».Per quanto riguarda la formazione, Lanzani potrà contare sul probabile recupero di Valeri, mentre Piva e Monica Lanzani hanno avuto qualche problema, ma saranno presenti. Infine ci sarà il gradito ritorno di Chiara Carpino che torna disponibile dopo parecchio tempo. Unica assente sicura è Milly De Vincenzo che in accordo con lo staff medico rosanero ha scelto di fermarsi sino alla completa guarigione del problema muscolare che la affligge da diverso tempo. Il programma della 14esima giornata, le cui partite dovrebbero essere trasmesse via radio collegandosi al sito http://www.divisionecalciofemminile.it, prevede, oltre a Riozzese-Trento, Fiammamonza-Milan, Torino-Reggiana, Chiasiellis-Bardolino, Firenze-Torres, Atalanta-Tavagnacco. In classifica guida il Bardolino con 34 punti seguito dalla Torres con 31.Andrea Grassani

Posted in sport | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Calcio femminile: Serie A. Il dopo partita

Posted by wivocerro su gennaio 28, 2008

Fonte: il Cittadino del 28 gennaio 2008

Al termine di un incontro che alla vigilia sembrava nascondere qualche insidia per la coda polemica della gara di andata, e che invece è stato duro ma assolutamente corretto, Franco Lanzani può rammaricarsi per una buona prestazione che però non porta punti alla classifica: «Abbiamo fatto davvero una bella partita – attacca il tecnico rosanero -: peccato per il risultato che ci condanna oltre modo. Purtroppo due errori ci sono costati la partita, ma credo che le ragazze non meritassero di uscire sconfitte. Nel primo tempo potevamo anche raddoppiare e nella ripresa non abbiamo mai sofferto più di tanto». Lanzani si sofferma sul secondo, decisivo errore difensivo: «De Vincenzo ha fatto una grande partita, non sbagliando nulla in un ruolo inedito e al rientro dopo parecchio tempo; purtroppo l’unica incertezza è stata fatale, ma sono contento della prestazione di tutte e anche la qualità del gioco penso sia stata apprezzabile». Dopo le sconfitte contro Bardolino e Torino sabato prossimo arriverà a Riozzo il Trento; un’occasione nella quale i tre punti saranno obbligatori: «La classifica è ancora buona – chiude Lanzani -, ma è chiaro che sabato dovremo assolutamente centrare la vittoria anche per il morale».

Posted in sport | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Calcio femminile serie A: risultati 13 giornata

Posted by wivocerro su gennaio 27, 2008

Verona Trento Cf 8-0
Torres Chiasellis 6-0
Tavagnacco Fiammamonza 2-0
Milan Cf Firenze 2-0
Reggiana Cf Atalanta Cf 0-2
Torino Cf Riozzese 2-1

Posted in sport | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »